Roberta Williams

Roberta Williams (1953) è una game deisigner, scrittrice e co-fondatrice della mitica software house Sierra On-Line (meglio conosciuta in tempi più recenti come Sierra Entertainment).
E' famosa al grande pubblico soprattutto per il suo talento indiscusso nel campo delle avventure grafiche essendo la creatrice dello storico Mystery House, della saga di King's. Queste e del discusso ma acclamato Phantasmagoria.
Mystery House è una avventura grafica scritta e ideata da Roberta e Ken per Apple II. Prima di esso le avventure erano puramente testuali.


Per questo motivo la rivista GamePro lo ha incluso nella lista dei 52 titoli più importanti di tutti i tempi.












Il gioco inizia davanti ad una villa vittoriana abbandonata. Una volta al suo interno si scoprono altre sette persone, ma ad un certo punto qualcuno comincerà ad uccidere tutti: lo scopo del gioco è scoprire chi è l'assassino prima di essere la prossima vittima. L'idea di iniziare lo sviluppo del gioco venne a Roberta e Ken Williams dopo avere giocato al celebre Colossal Cave Adventure: Roberta pensò che il gioco sarebbe stato migliore e più gratificante se avesse avuto delle immagini. Cominciò a pensare alla trama (ispirata al romanzo Dieci piccoli indiani di Agatha Christie ma anche al gioco da tavolo Cluedo), e con l'aiuto di Ken che si occupava del codice lo realizzarono in qualche nottata sul loro Apple II: in particolare Ken riuscì, grazie ad alcune "finezze" programmative, a inserire tutta la grafica (disegnata da Roberta con una tavoletta grafica) nonostante la limitata memoria della loro macchina. Cominciarono a venderlo attraverso un negozio di software locale, e con grande sorpresa diventò un enorme successo: vendette più di 10 000 copie, cifra enorme per il 1980. Questo portò i Williams a fondare la On-Line Systems, poi Sierra On-Line.