Roberta Minerva


...è la CEO di Brainable, una piattaforma videoludica per la riabilitazione dei disabili cognitivi. Questo progetto è stato finalista di InnovAction Lab nell'edizione 2013.

Read more
Emanuela Zaccone


...è la fondatrice con Massimiliano della startup italiana AIDA Monitoring, che si occupa di trasformare i big data in azioni di marketing.

Read more
Piera Scalco


...ha avuto l'idea di Moku durante l'università, dove ha conosciuto altri due fondatori. Ora la sua idea è diventata realtà, ed è nata la piattaforma web pensata per gli studenti.

Read more
Elisabetta Bianchini


...è una dei soci fondatori di Quipu, un’azienda biomedicale che sviluppa prodotti per una prevenzione non invasiva e realmente efficace delle malattie cardiovascolari. Attualmente si occupa della certificazione biomedicale dei nostri prodotti e dell’organizzazione ed implementazione di un sistema qualità aziendale.

Read more
Micaela Terzi


...è la fondatrice insieme a Emanuela, Gabriele, Giuseppe e Lior di Moviq una soluzione innovativa per i viaggi door-to door. Un app che permette agli utenti di acquistare un singolo ticket utilizzando anche più mezzi di trasporto.

Read more
Eliana Salvi


Eliana è la fondatrice di Pinktrotters una community per il turismo dedicato alle giovani donne. Questo progetto è nato poco tempo fa a Copenhagen, e già ha raccolto dei pareri molto positivi.

Read more
Marta Rettani


... è l'ideatrice di una nuova app fashion, Trendee che permette di gestire il proprio guardaroba tramite smartphone.

Read more
Daniela Santilli


... è la creatrice del sito scuoladicucito.com, ma anche fondatrice ed amministratrice di ISEW s.r.l.
Il suo progetto ha avuto grande successo ed ha ricevuto diversi riconoscimenti .

Read more
Lucia Rampanti


...è insieme a Francesco e Andrea, la fondatrice di Upendu. In pochi passaggi Upendu consente a ciascun appassionato di ottimizzare il proprio tempo libero quindi di trovare facilmente persone con la stessa passione, di scoprire i posti che queste frequentano e i negozi più affidabili.

Read more
Cinzia Carta


...è ideatrice e founder di Glaamy, un servizio rivolto a tutte quelle persone che non hanno mai tempo per prenotare un trattamento estetico, perché prese dai quotidiani impegni di lavoro-casa-famiglia.

Read more
Ilaria Mantovani


... ha lanciato con la sorella Giulia una piattaforma di e-commerce che mette in rete i negozi d’alta moda italiana, chiamata Corsoalto.

Read more
Antonella Sinigaglia


... è la founder ed il ceo di Fannabee, una piattaforma web per i collezionisti, che permette di catalogare ogni cosa. La sua idea è nata dalla passione per la musica, è fan di Kylie Minogue.

Read more
Francesca Romano


Francesca fa parte del team tutto italiano composto, oltre che da Francesca, da Andrea Meriggioli, Gioia Pistola e Fabrizio Cialdea che ha creato Atooma, un
app Android premiato al Mobile World Congress 2013 come applicazione più innovativa dell'anno che permette di personalizzare le funzioni del proprio cellulare.

Read more
Anna Elisabetta Ziri


... insieme a Silvia, abbiamo creato una startup informatica totalmente al femminile. Nemoris è un software che permette di apire e ordinare i documenti senza dover introdurre troppi elementi aggiuntivi e permettere di ricercarli con facilità, a prescindere dal loro formato.

Read more
Floriana Ferrara


Sono Floriana e lavoro in IBM dal 1996.
Ho partecipato a molti progetti in IBM ma uno in particolare mi è rimasto nel cuore: blood donation: una applicazione destinata agli ospedali per mandare SMS ai donatori di sangue in caso di emergenza sangue.

Read more
Alice Valenti


...è la fondatrice di Scicche, un’azienda di talent scouting nel mondo del design sempre in evoluzione ed estremamente flessibile, grazie ad un catalogo in itinere, che ogni giorno si modifica ed arricchisce di nuove idee e nuovi prodotti.

Read more
Flavia e Lorenza


... sono le fondatrici di cucinaMancina la food community dedicata a chi mangia differente: vegetariani, vegani, allergici, intolleranti, diabetici, colesterolemici, ipertesi, o semplicemente curiosi alimentari.

Read more